Cartoline romane

Colosseo

Piazza del Colosseo 00184 Roma
Siti archeologici e storici
L'anfiteatro Flavio o Colosseo, inaugurato nell'80, è il più vasto del mondo romano (circonferenza: 527 m, altezza: 57 m). Tre piani di arcate cingono questa impressionante arena costruita su una parte dell'area precedentemente occupata dalla Domus Aurea di Nerone. 50 000 spettatori potevano assistere ai giochi, ai combattimenti dei gladiatori e anche alle battaglie navali.
Percorrendo via dei Fori Imperiali verso piazza del Campidoglio, si profila dinnanzi a voi l'imponente mole del Vittoriano, dalle cui terrazze si gode di una splendida vista sulla città.

Piazza del Campidoglio

Piazza del Campidoglio 00186 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
L'allestimento fu progettato e in parte realizzato da Michelangelo a partire dal 1536. La piazza è cinta da tre palazzi e da una balaustra dominata dalle statue dei Dioscuri; al centro Michelangelo aveva sistemato la statua di Marco Aurelio (oggi una copia); l'originale si trova nel Palazzo Nuovo. Da via del Campidoglio, vista sulle rovine del foro romano.

S. Maria d'Aracoeli

scala dell'Arce Capitolina 12 00186 Roma
Edifici religiosi
Preceduta dalla bella scalinata costruita come ex voto dopo la peste del 1346, la chiesa presenta una facciata piatta e austera. Fu eretta nel 1250 nel punto in cui la sibilla tiburtina annunciò ad Augusto la venuta del Cristo. All'interno osservate la prima cappella a destra ornata da affreschi di Pinturicchio (1485 circa).
Gli amanti dell'arte non si perderanno la visita degli straordinari Musei Capitolini. Seguendo via d'Aracoeli, si raggiunge la Chiesa del Gesù.

Chiesa del Gesù

Piazza del Gesù 00186 Roma
Edifici religiosi
La chiesa gesuita per eccellenza (spesso imitata) abbina la semplice solennità dei promotori della Controriforma a una decorazione interna di stupefacente esuberanza, realizzata un secolo più tardi, all'apogeo del Barocco. Gli affreschi del Baciccia, realizzati sulla volta della navata e l'altare di S. Ignazio di Loyola creato da Andrea Pozzo sono magnifici. Potrà anche non piacervi (Stendhal la detestava)... ma non potete perderla.

Pantheon

Piazza della Rotondal 00186 Roma
Edifici religiosi
Edificio classico perfettamente conservato, il Pantheon è un tempio trasformato in chiesa nel VII secolo. Si entra da un porticato a sedici colonne di granito, monolitiche, tutte antiche tranne le tre sul lato sinistro. L'interno, capolavoro di armonia e di grandezza, è dominato dalla cupola antica di diametro uguale all'altezza che raggiunge. Le cappelle laterali sono ornate da frontoni alternativamente curvi e triangolari e accolgono le tombe dei re d'Italia e di Raffaello.

Piazza Navona

Piazza Navona 00186 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
Ha conservato la forma stretta e allungata che le aveva dato Domiziano quando fece costruire nell'86 uno stadio per i suoi giochi. Riservata ai pedoni, è un luogo di ritrovo piacevole e animato dove, la sera si danno appuntamento artisti di strada di ogni sorta.
La prima giornata giunge al termine e tra piazza Navona e la vicina piazza Campo dei Fiori troverete buoni indirizzi per cenare. Al calar della notte, una piacevole passeggiata nel centro storico vi immergerà nel clima della Dolce Vita.

Foro Romano

V. dei Fori Imperiali 00186 Roma
Siti archeologici e storici
Siete davanti a un paesaggio imponente, irto di colonne, archi di trionfo, mura sbrecciate e templi trasformati in chiese, attraversato da strade pavimentate in pietra, testimone di 12 secoli di storia. Prima di lanciarvi alla sua scoperta, osservatelo dal colle del Campidoglio o dal tabulario che, dall'interno dei Musei Capitolini, forma una terrazza sul centro della città antica: il Foro appare allora in tutta la sua malinconica grandezza, ombra maestosa di una civiltà scomparsa.

Fontana di Trevi

Piazza di Trevi 00187 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
Nota in tutto il mondo dopo il celebre bagno notturno di Anita Ekberg nel film "La dolce vita", la monumentale Fontana di Trevi è un capolavoro di tarda età barocca edificato da Nicola Salvi nel 1732, su richiesta di papa Clemente XII, allo sbocco di un canale costruito da Agrippa nel 19.a.C. Il luogo è costantemente affollato ma non rinunciate a gettare la vostra monetina nella fontana: è la vostra garanzia di tornare, un giorno, a Roma.
La visita notturna alla fontana di Trevi concluderà suggestivamente questa prima giornata romana.

Piazza di Spagna

Piazza di Spagna 00187 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
Questa piazza dalle alte facciate dai colori caldi, sicuramente la più elegante di Roma, assunse il nome attuale nel XVII secolo quando l'ambasciata di Spagna si trasferì nel palazzo di Spagna. È dominata dalla maestosa scalinata di Trinità dei Monti vicino alla quale si trova la fontana della Barcaccia, opera di Pietro Bernini (XVII secolo). Alcune case discrete meritano una deviazione: al n. 26 la casa del poeta romantico Keats e al n. 31 quella di Giorgio De Chirico.
Dopo una pausa al famoso Caffè Greco di via dei Condotti 86, una bella e lunga passeggiata (o in alternativa la metropolitana) vi condurrà fino all'animazione di Trastevere, dove non mancano gli spunti per la cena.

Piazza del Quirinale

Piazza del Quirinale 00187 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
Fiancheggiata da palazzi dalle nobili facciate, ornata da statue antiche, da un obelisco e da una fontana, la piazza è un simbolo dell'eleganza romana. Sisto V vi fece sistemare i Dioscuri delle terme di Costantino; più tardi, Pio VI eresse fra le due statue l'obelisco un tempo posto all'ingresso del mausoleo di Augusto; infine, Pio IX completò la decorazione con una bella vasca antica.

Trastevere

Piazza Sonnino 00153 Roma
Architettura, castelli e quartieri storici
Il grazioso quartiere popolare di Trastevere è diventato sinonimo di giovani bohémien e nottambuli di tendenza. Le stradine lastricate, le facciate di sbieco e le botteghe gli conferiscono un aria da paese. Accanto, i pendii del Gianicolo portano al giardino botanico da cui si gode una vista mozzafiato su Roma. Non perdetevi la basilica che affaccia sull'incantevole piazza Santa Maria in Trastevere, o la villa Farnesina, realizzazione rinascimentale di talento.